Quello che elimina il corpo

La medicina ufficiale,

con i suoi interventi farmacologici, non considera che qualsiasi eliminazione del corpo come diarrea, vomito, pus, sudore, entro certi limiti anche il sangue, non devono essere repressi con i farmaci ma devono essere lasciati sfogare sino a che non siano stati veramente compresi ed allora andranno via da soli o, secondo la mia competenza, andranno via con l’aiuto dei fiori che portano alla consapevolezza del perché di questi sintomi e quindi alla guarigione.

Esempio da Ippocrate:

“Ubi pus ibi vacua” (dove si manifesta il pus devi drenare)

Tutti gli operatori delle discipline olistiche sanno questo.

Ed allora vogliono vendere farmaci o vogliono veramente curare?

 

Da uno scambio di e-mail:

Paziente: “Avevo mangiato un panino sull’autostrada e mi è venuta una forte diarrea dopo di che ho preso una pasticca di imodium ho fermato la diarrea ma ho mal di pancia da 4 giorni. È faccio difficoltà ad andare in bagno”

Io: “La diarrea non di deve mai fermare e non proviene dal panino che hai mangiato ma da una situazione che non tolleri.”

Paziente: “Quindi che faccio x guarire?”

Io: “Stai digiuno un giorno e consulta un altro medico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *