Perché sono stata radiata

Il principale motivo per cui sono stata radiata é che non do il “consenso informato” ai pazienti.

In verità dovrei dare invece ai miei colleghi medici le informazioni dei risultati delle loro cure avvelenanti e mutilanti spesso senza ragione , del fatto che i pazienti continuano a stare male e del fatto che spesso si ammalano a causa del terrore provocato dalle diagnosi .
Non ho bisogno di dare informazioni ai miei pazienti su una medicina che ormai disprezzano, ho bisogno invece di informare i medici dei risultati disastrosi delle loro cure e della possibilità invece di curare veramente .

Volevo una tavola rotonda di medici con cui parlare della mia ricerca ed invece mi sono ritrovata in un processo dell’Inquisizione che mi ha “condannata ” per motivi futili e senza ascoltare la difesa dopo aver distorto il mio messaggio con la tortura mediatica .

Un pensiero su “Perché sono stata radiata

  1. Maria Antonietta Di Terlizzi scrive:

    Ciao sono una tua collega mi chiamo Maria Antonietta Di Terlizzi, anch’io ho seguito la scuola triennale di Omeopatia unicista fondata da Antonio Del Negro a Roma. Mi sono anche dedicata agli studi sull’ipnosi regressiva, gli stati di premorte, le costellazioni familiari, la legge del Karma ecc… Non posso che essere pienamente d’accordo con te, le conclusioni sono sempre le stesse: “IL VISSUTO EMOZIONALE della persona determina i sintomi, IL TENORE ETICO delle azioni che si compiono determina il bene o il male che affronteremo”. Non mi stupisco che ti abbiano attaccata, BIG PHARMA ha un portafoglio molto fornito…a cui purtroppo i nostri colleghi (sudditi prescrittori ) sono purtroppo molto sensibili!! Se vieni a Roma a fare conferenze mi piacerebbe conoscerti di persona. Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.